Carrello ( servizi)
Totale: 0

nel carrello

Carrello vuoto

WhatsApp: come bloccare l'account in caso di telefono rubato

Qualcuno ha rubato il tuo telefono e vuoi disattivare account Whatsapp per evitarne l’utilizzo da parte di altre persone, ma non sai come fare? Ti spiegheremo come bloccare account WhatsApp in caso di telefono rubato o smarrito o se hai un nuovo numero e vuoi  disattivare il servizio dalla vecchia SIM per riattivarlo sulla nuova.

Si tratta di operazioni molto semplici, da effettuare anche in autonomia e senza necessità di servizi esterni. Ricorda che ogni procedura ha delle conseguenze, per cui prima di effettuarle, dovrai essere consapevole di ciò che stai per fare.

SOMMARIO

  1. Come bloccare WhatsApp in caso di telefono rubato
    1. Alcune precisazioni sul blocco di WhatsApp
  2. Come disattivare WhatsApp definitivamente
  3. Come disattivare WhatsApp Web
  4. Come proteggere lo smartphone in caso di furto

Come bloccare WhatsApp in caso di telefono rubato

Se malauguratamente il tuo smarpthone è stato rubato è possibile disattivare l’account WhatsApp, attivando nuovamente il servizio su una SIM con lo stesso numero di quella rubata.

Infatti, WhatsApp consente l’associazione di numeri di telefono a un solo dispositivo per volta, questo vuol dire che se si attiva l’account su un cellulare che ha lo stesso numero di quello rubato, la copia di WhatsApp presente sull’altro device viene disattivata.

Nel caso in cui non sia possibile attivare una nuova copia di WhatsApp con lo stesso numero di cellulare rubato, il consiglio è quello di contattare il supporto tramite Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., facendo richiesta di disattivazione dell’account, all’interno del messaggio occorre inserire il numero di telefono completo con prefisso + 39 (Italia) e come oggetto scrivere Perso/rubato: Disattivazione del mio account.

In caso l’account venga riattivato, tutte le informazioni associate a quest’ultimo, gruppi e messaggi vengono ripristinati automaticamente, quest’ultimi solo in caso si fosse effettuato un backup in precedenza.

Nota: se ti hanno rubato lo smartphone, provvedi subito a bloccare la SIM tramite codice IMEI sporgendo denuncia.

Alcune precisazioni sul blocco di WhatsApp

Devi sapere che anche se la SIM viene bloccata, WhatsApp può continuare a funzionare ugualmente se il telefono si collega a una rete Wi-Fi, per cui bisogna agire molto rapidamente.

Se hai fatto un backup di WhatsApp prima del furto, potrai, nel nuovo account, ripristinare tutto; se un account viene bloccato o disattivato i contatti possono ancora essere visualizzati all’interno dell’app e potranno ancora inviare messaggi. Se i messaggi non vengono letti, restano in attesa per 30 giorni e poi cancellati automaticamente dall’applicazione, se invece, l’account viene ripristinato prima di questo termine, i messaggi potranno essere recuperati e letti.

Come disattivare WhatsApp definitivamente

Vuoi sapere come cancellare definitivamente il tuo account WhatsApp? La procedura è molto semplice:

  • Avvia l’applicazione
  • Vai su Impostazioni > Account
  • Scegli l’opzione Elimina Account

Nella schermata che si apre inserisci il numero di telefono completo di prefisso + 39 e fai un tap su Elimina account per dare conferma. In alcuni casi potrebbe venir chiesto un commento per spiegare il perché dell’abbandono del servizio.

Ricordati che cancellando l’account WhatsApp, vengono cancellate tutte le informazioni contenute tra cui messaggi, iscrizione a gruppi. Anche usando lo stesso numero, dovrai nuovamente ricreare l’account e iniziare daccapo.

Come disattivare WhatsApp Web

Per comodità o praticità, hai iniziato a utilizzare WhatsApp su Pc tramite WhatsApp Web, ma adesso vuoi disattivare questo servizio? Per disattivare, in questo caso, si intende lo scollegare il browser del pc al proprio account, impedendogli di collegarsi automaticamente.

Per farlo è necessario aprire l’applicazione dallo smartphone, andare sul Menu dedicato a WhatsApp Web facendo un tap sul pulsante coi tre pallini e poi selezionare Disconnetti da tutti i dispositivi e Disconnetti.

In questo modo tutti i computer con i quali è stata fatta l’associazione con WhatsApp verranno scollegati e per accedere nuovamente bisognerà fare una scansione del QR code. Se non vuoi che il pc che utilizzi per effettuare l’accesso ricordi l’identità, è sufficiente togliere la spunta alla voce Resta connesso.

Come proteggere lo smartphone in caso di furto

Se disattivare e bloccare WhatsApp è molto utile per evitare che altre persone leggano le conversazioni o rubino i contatti, applicare un metodo di sicurezza allo smartphone, impedisce al malintenzionato di accedere completamente a tutte le applicazioni del telefono.

Quando uno smartphone viene rubato, le priorità sono due: renderlo inaccessibile e recuperarlo, per cui bisogna fare attenzione a diversi aspetti.

In ottica preventiva, la prima cosa da fare è impostare il blocca schermo, su Android ce ne sono disponibili diversi, il consiglio è di non scegliere il trascinamento o il riconoscimento facciale, se desideri avere la massima sicurezza, dovrai scegliere il metodo della Password, impostando una parola chiave complessa che contenga lettere (maiuscole e minuscole) e numeri. Inoltre, impostare la crittografia della memoria interna del dispositivo e della scheda SD, in questo modo i dati saranno sempre al sicuro.

Inoltre, se vuoi individuare il tuo smartphone rubato, devi sapere che Google ti offre un grande aiuto grazie al servizio di Localizzazione da remoto”, che dà la possibilità di visualizzare in tempo reale la posizione del device ovunque si trovi.

Il servizio è gratuito e bisogna attivarlo dallo smartphone prima che questo venga rubato, per farlo è necessario andare su Impostazioni Google > Sicurezza e mettere la spunta su Localizza il dispositivo da remoto e poi su Consenti il blocco da remoto e resetta.

 Se lo smartphone verrà rubato, basterà andare da PC nell’area “Gestione dispositivi Android” di Google e poi visualizzare sulla mappa la posizione esatta dello smartphone, inoltre, è possibile anche far squillare al massimo volume il device per cinque minuti in modo da riuscire a trovarlo facilmente nel caso si fosse smarrito in casa. Ancora, il servizio di Google consente anche di impostare una nuova password di blocco in remoto, cancellare tutti i dati o portarlo allo stato di fabbrica.

LEGGI ANCHE: Come vedere lo stato e le Storie su WhatsApp senza farsi vedere

  • Visite: 8911

Vuoi aumentare l'efficacia dei tuoi social network? Seguici!

Come visualizzare le IG Stories Instagram di nascosto

 Si possono visualizzare le IG Story di Instagram senza essere visti? Si, è possibile, ci sono diversi metodi che ti permettono di vedere le Storie pubblicate dai contatti che segui...

Leggi tutto

Storie Instagram in evidenza: cosa sono e come funzionano

Le Storie Instagram sono il formato più apprezzato dagli utenti, perché offre la possibilità di pubblicare diverso tipo di contenuto: video brevi, GIF, immagini a cui applicare musica, audio, tag...

Leggi tutto

Come creare un piano editoriale per Instagram

Instagram è una delle piattaforme social più influenti del momento, con milioni di utenti che ogni giorno scorrono, condividono e interagiscono con contenuti di vario tipo. Per far sì che...

Leggi tutto

Instagram login: come fare l’accesso con e senza account?

Per fare il login su Instagram è necessario avere un account, che da accesso a tutte le funzionalità del social. Chi non ne possiede uno e non vuole crearlo, ma...

Leggi tutto

Come sbloccare il profilo Instagram dopo un blocco temporane…

Sei un appassionato utilizzatore di Instagram e di recente hai riscontrato un problema con il tuo account? Ti sei trovato di fronte al messaggio "azione bloccata" o “blocco temporaneo” e...

Leggi tutto

Spunta blu su Instagram e Facebook: richiesta, costo, come o…

È forse una delle caratteristiche dei profili social di cui si parla maggiormente, quella che probabilmente fa più discutere e smuovere gli interessi degli utenti di tutto il mondo. In moltissimi...

Leggi tutto

Cos'è la SEO Audit e perché è importante per il tuo sito web

La SEO Audit è un'analisi piuttosto complessa che richiede conoscenze specifiche e dettagliate riguardo siti web e motori di ricerca. Per semplificare questa operazione, è utile adottare strategie che rendano...

Leggi tutto

Come aprire un blog e guadagnare scrivendo

Sempre più spesso a partire dall’idea di condividere pensieri su tematiche ed argomenti di varia natura, nel panorama del web nascono nuovi weblog, più comunemente detti blog. Si tratta di vere...

Leggi tutto

Social media manager: chi è perché affidargli la promozione …

Nell'era delle comunicazioni digitali, i social media sono diventati uno strumento essenziale per le aziende che desiderano promuovere la propria immagine, i prodotti e i servizi. Per far fronte a...

Leggi tutto

Youtube short video: come usarli per aumentare le views dei …

Sapevi che grazie agli Youtube short video, puoi incrementare le visualizzazioni ai video di lunga durata del tuo canale Youtube? In questo articolo scoprirai proprio come utilizzare gli shorts YouTube per indirizzare...

Leggi tutto

SWJ WEB MARKETING - ESB76252238 - Dal 2009 offriamo servizi di incremento social , sviluppo siti, SEO e posizionamento .

Tutti i testi e le immagini del sito sono di proprietà di SWJ WEB MARKETING SL e pertanto ne è proibito l'utilizzo non espressamente autorizzato.  Non siamo in alcun modo affiliati con le piattaforme social per i quali vengono offerti i servizi. 

Chi Siamo - Notizie di Marketing - Termini e condizioniPrivacy e Cookie - Site Map

Magic Viral - Tel. +39 055.7478543 - Tutti i diritti riservati

HOME

CARRELLO

ACCOUNT
Marketing SEO Whatsapp
INFO e ASSISTENZA 055.7478543 - 342.8610009