Carrello ( servizi)
Totale: 0

nel carrello

Carrello vuoto

Posizionamento sito web: gli errori da evitare assolutamente

Il posizionamento sito web e del blog è un elemento essenziale della vostra strategia di marketing dei contenuti per aumentare le visite al vostro sito/blog e incrementare le vendite. 

Le regole di posizionamento sui motori di ricerca, in primis Google sono in continua evoluzione. Pertanto non è così facile realizzare un ottimizzazione efficace. In particolare ci sono alcuni errori SEO comuni che sono difficili da evitare.

In questo articolo andremo a vedere i primi 10 errori comuni in merito al posizionamento siti web su Google che si dovrebbero evitare se si vuole scalare la classifica di Google.

Sommario

  1. Posizionamento sito web: 10 errori più comuni da evitare assolutamente
    1. 1. Scegliere le parole chiave sbagliate
    2.  2. Utilizzare parole chiave in eccesso
    3. 3. Creare contenuti che non riguardano le tue parole chiave
    4. 4. Pubblicare contenuti non originali
    5. 5.  Dimenticare Titolo, Tag e meta descrizioni
    6. 6. Link di qualità mancanti
    7. 7. Non prestare attenzione ai tuoi link interni
    8. 8. Non investire in una esperienza veloce e friendly-mobile
    9. 9. Non utilizzare la potenza degli influencers per interazioni sui social media
    10. 10. Dimenticarsi di Analytics

Posizionamento sito web: 10 errori più comuni da evitare assolutamente

posizionamento_sito_web

1. Scegliere le parole chiave sbagliate

Il posizionamento sito sta tutto nelle parole chiave per le quali si desidera che il sito web sia trovato.  Ma state scegliendo quelle giuste?

Uno degli errori più comuni nella selezione delle parole chiave  è quello di trascurare la preferenza dei motori di ricerca e degli utenti per le parole chiave a coda lunga (long-tail).  La SEO “coda lunga” consiste nel preferire molte parole chiave con volume di ricerca inferiore (ma tasso di conversione superiore) rispetto a poche parole chiave con un alto volume di ricerca.

Mentre si potrebbe definire prodotti e servizi in un certo modo, è più importante capire quali parole i potenziali clienti avrebbero usato per riferirsi a loro. A volte i termini che ritenete corretti potrebbero significare qualcosa di completamente diverso per gli altri, o potrebbero essere troppo generici. In entrambi i casi, ci sarà l'ottimizzazione per  le parole chiave sbagliate.

E 'meglio fare la tua ricerca di fondo con attenzione prima di iniziare l'ottimizzazione. Utilizzando strumenti come l'AdWords di Google KeywordPlanner , Google Trends , SEMRush e Moz Keyword Explorer potete individuare più facilmente le parole chiave adeguate.

 2. Utilizzare parole chiave in eccesso

Si potrebbe pensare che utilizzando le parole chiave target in ogni frase del proprio sito web se ne migliori il posizionamento Google. Questa strategia non può essere più sbagliata. In realtà la parola chiave viene registrata come spam dai motori di ricerca, il che significa che in realtà fa male alle prestazioni SEO. Google sta impiegando uno speciale di ricerca semantica chiamato Latent Semantic Indexing (LSI) . Questo programma è in grado di riconoscere l'argomento del suo sito web, senza la necessità di imbottirlo con l'eccessiva ripetizione di parole chiave target.

3. Creare contenuti che non riguardano le tue parole chiave

Un altro errore comune nell'ambito del posizionamento siti web sta nel produrre contenuti che non sono pertinenti con le parole chiave. Il problema è che si desidera indicizzare una determinata parola chiave, ma non si riesce a mettere a fuoco il testo sul tema di destinazione. I motori di ricerca come Google vogliono servire loro utenti con i contenuti più rilevanti per i termini di ricerca delle persone. Così, se il contenuto non risponde alle esigenze degli utenti, non sarà indicizzato bene.

Questo errore è spesso il risultato del tentativo di adattare alcuni argomenti diversi all'interno di un singolo pezzo di contenuto, la creazione di lavoro di bassa qualità solo per il gusto di includere parole chiave, o l'ottimizzazione per più parole chiave in un unico articolo. Il vostro obiettivo primario deve essere quello di produrre contenuti che corrispondono realmente alle domande e alle esigenze del vostro target di riferimento, anche utilizzando i termini di ricerca corretti. Poi i motori di ricerca saranno in grado di rintracciare il contenuto tramite  la parola chiave che si sta ottimizzando.

4. Pubblicare contenuti non originali

Il prossimo errore tipico è legato alla qualità dei contenuti. Mentre la copiatura dei testi era una pratica comune in passato, adesso i motori di ricerca penalizzano questo approccio. La copia e il plagio di contenuto viene visto come una pratica spam ed è altamente sconsigliato.

Per saperne di più sulla scrittura di contenuti per posizionare il tuo sito web su Google leggi: Perchè l'article marketing è così importante

5.  Dimenticare Titolo, Tag e meta descrizioni

L'ottimizzazione del contenuto non finisce una volta che si include una parola chiave di destinazione nei tuoi articoli. Titolo tag e meta descrizioni sono elementi essenziali di SEO che non devono essere dimenticati. Saltarli significa un enorme potenziale perso per il contenuto. Questi fattori di ottimizzazione sono considerati dai motori di ricerca quando effettuano la scansione del tuo sito web, quindi, se fatto correttamente, possono migliorare le prestazioni del vostro sito web.

Un altro dettaglio tecnico dei contenuti di marketing è che a volte si dimenticano i tag di immagine. I tag alt delle immagini sono importanti, in quanto sono un altro segno di come ci si approccia agli articoli. I motori di ricerca non possono vedere le immagini  ma possono leggere i tag alt e utilizzare queste informazioni al momento  di indicizzare le  tue pagine.

Questi sono i primi 5 errori più comuni da evitare. Passiamo a vedere gli altri 5. 

6. Link di qualità mancanti

Per ottenere il meglio dal SEO, i marketers di contenuti oggi devono comprendere che la qualità dei link esterni inclusi nel contenuto è più importante della loro quantità. Ecco perché è meglio assicurarsi di linkarsi a siti web pertinenti e ben citati con una solida reputazione - non solo a qualsiasi sito. È anche utile collegarsi ai siti che ti hanno linkato, in quanto questo riporta il traffico in futuro.

7. Non prestare attenzione ai tuoi link interni

Ci sono anche errori comuni anche quando si vanno ad aggiungere link interni senza prestare attenzione. Naturalmente, è importante pensare alle tue pagine con prestazioni migliori e considerare la possibilità di collegarli ai tuoi contenuti. Questo è un modo per dare visibilità e creare trazione aggiuntiva. Ma assicuratevi di non includere i link interni in un articolo tanto per farlo, se non corrispondono all'argomento e alla messa a fuoco del pezzo.

Se i contenuti e i link sembrano innaturali, il lavoro non sarà apprezzato dai tuoi clienti target. Non sarà trattato favorevolmente dai motori di ricerca e vista come una pratica fraudolenta.

8. Non investire in una esperienza veloce e friendly-mobile

Il posizionamento sito web non riguarda solo contenuti e parole chiave. Si tratta anche della qualità del tuo sito web, in particolare delle sue prestazioni sui dispositivi mobili, che sono oggi la scelta migliore degli utenti. Google e altri motori di ricerca possono riconoscere quando il tuo sito web non è mobile (pensa all'aggiornamento di Mobilegeddon ).

Se non hai considerato una veloce esperienza mobile per il tuo pubblico, la tua valutazione sui motori di ricerca può essere compromessa. Lo stesso vale per la velocità di carica, i motori di ricerca hanno  messo l'accento anche su questo. Non si dovrebbe essere sorpresi del fatto che un sito lento vada a ridurre il SERP. È possibile utilizzare strumenti online come Pingdom e GT Metrix per analizzare i problemi di velocità e  risolverli.

9. Non utilizzare la potenza degli influencers per interazioni sui social media

Il posizionamento sito internet ha anche una dimensione sociale. Quando condividi i tuoi contenuti sui social media, uno dei tuoi obiettivi principali è quello di ottenere l'attenzione degli utenti che hanno un'influenza notevole sul web. Ciò significa che il loro contenuto viene notato sia dal tuo pubblico di destinazione sia dai motori di ricerca. Ecco perché è importante creare rapporti con tali utenti di potenza e utilizzare la loro credibilità per promuovere i tuoi contenuti. Costruire relazioni e fare orientamento strutturato attraverso influenzatori è una parte indispensabile della tua strategia di ottimizzazione. Per promuovere la propria visibilità social è anche possibile incrementare followers su Instagram, in modo da avere una community web più grande di riferimento.

10. Dimenticarsi di Analytics

Ultimo ma non meno importante, l'unico modo per sapere se il tuo lavoro di posizionamento sito Google sta dando i suoi frutti  è  quello di tenere traccia del loro progresso. Molti sono soliti ignorare i numeri, ma questo è un grave errore. L'impostazione e la revisione periodica delle analisi sono essenziali per i risultati di ottimizzazione.

Google Analytics e Strumenti per i Webmaster di Google sono solo due degli strumenti principali utilizzabili per misurare e ottenere una panoramica delle prestazioni del tuo sito web. Con il loro aiuto, puoi vedere come funziona l'ottimizzazione per i diversi tipi di contenuti e utilizzo delle varie strategie che stai adottando.

Il posizionare sito internet nella maniera corretta è una parte indispensabile di qualsiasi strategia di marketing dei contenuti oggi. Mentre è possibile trovare un sacco di consigli online, fare un certo numero di errori di SEO tipici è abbastanza comune. Al contrario, è meglio conoscere meglio le sfide che gli altri hanno sperimentato e evitarli nei tuoi sforzi di marketing. Questi dieci errori si sono dimostrati essere piuttosto diffusi, quindi sono più facili da riconoscere prima di farli.

Per saperne di più sulle pratiche per aumentare la posizione sito su Google puoi leggere: Strategie per aumentare le visite Google, il link building e il SEO

  • Visite: 2155

Vuoi aumentare l'efficacia dei tuoi social network? Seguici!

Instagram login: come fare l’accesso con e senza account?

Per fare il login su Instagram è necessario avere un account, che da accesso a tutte le funzionalità del social. Chi non ne possiede uno e non vuole crearlo, ma...

Leggi tutto

Come sbloccare il profilo Instagram dopo un blocco temporane…

Sei un appassionato utilizzatore di Instagram e di recente hai riscontrato un problema con il tuo account? Ti sei trovato di fronte al messaggio "azione bloccata" o “blocco temporaneo” e...

Leggi tutto

Spunta blu su Instagram e Facebook: richiesta, costo, come o…

È forse una delle caratteristiche dei profili social di cui si parla maggiormente, quella che probabilmente fa più discutere e smuovere gli interessi degli utenti di tutto il mondo. In moltissimi...

Leggi tutto

Cos'è la SEO Audit e perché è importante per il tuo sito web

La SEO Audit è un'analisi piuttosto complessa che richiede conoscenze specifiche e dettagliate riguardo siti web e motori di ricerca. Per semplificare questa operazione, è utile adottare strategie che rendano...

Leggi tutto

Come aprire un blog e guadagnare scrivendo

Sempre più spesso a partire dall’idea di condividere pensieri su tematiche ed argomenti di varia natura, nel panorama del web nascono nuovi weblog, più comunemente detti blog. Si tratta di vere...

Leggi tutto

Social media manager: chi è perché affidargli la promozione …

Nell'era delle comunicazioni digitali, i social media sono diventati uno strumento essenziale per le aziende che desiderano promuovere la propria immagine, i prodotti e i servizi. Per far fronte a...

Leggi tutto

Youtube short video: come usarli per aumentare le views dei …

Sapevi che grazie agli Youtube short video, puoi incrementare le visualizzazioni ai video di lunga durata del tuo canale Youtube? In questo articolo scoprirai proprio come utilizzare gli shorts YouTube per indirizzare...

Leggi tutto

Guida completa al SEO ranking: cos'è, come funziona e come m…

Il SEO ranking è uno degli aspetti più importanti del marketing digitale: grazie ad un buon posizionamento su Google, infatti, è possibile aumentare il traffico al proprio sito web e...

Leggi tutto

Sanremo 2023 su Instagram: i cantanti che hanno ottenuto più…

Sanremo si è concluso con la vittoria di Marco Mengoni, con il brano Due vite. Ma su Instagram chi lo ha vinto il festival di Sanremo 2023? E su TikTok? Chi...

Leggi tutto

Caption Instagram: consigli per scrivere una didascalia perf…

Le Caption Instagram possono aiutarti a raggiungere un pubblico interessato ai contenuti che pubblichi. Se vuoi che le tue foto e i video ricevano tante interazioni è fondamentale arrivare al...

Leggi tutto

SWJ WEB MARKETING - ESB76252238 - Dal 2009 offriamo servizi di incremento social , sviluppo siti, SEO e posizionamento .

Tutti i testi e le immagini del sito sono di proprietà di SWJ WEB MARKETING SL e pertanto ne è proibito l'utilizzo non espressamente autorizzato.  Non siamo in alcun modo affiliati con le piattaforme social per i quali vengono offerti i servizi. 

Chi Siamo - Notizie di Marketing - Termini e condizioniPrivacy e Cookie - Site Map

Magic Viral - Tel. +39 055.7478543 - Tutti i diritti riservati

HOME

CARRELLO

ACCOUNT
Marketing SEO Whatsapp
INFO e ASSISTENZA 055.7478543 - 342.8610009