Come trovare l'influencer giusto per le piccole attività in 7 passaggi

Quando si tratta di far crescere la tua attività su Instagram, il marketing di influencer ha dimostrato di essere un'enorme risorsa di crescita.

E non è solo per i mega marchi: il marketing di influencer per le piccole imprese può seriamente fare la differenza per una campagna, aumentare la consapevolezza del marchio e raggiungere nuovi segmenti di pubblico, senza intaccare troppo il budget.

Ma lavorare con gli influencer su Instagram può sembrare scoraggiante: non solo devi trovare i giusti influencer per il tuo brand, ma devi anche definire obiettivi e scadenze della campagna, tracciare e misurare il tuo successo e gestire il budget allo stesso tempo!

Per aiutarti a iniziare, ti proponiamo 7 semplici passaggi da seguire consigliati da Later, per garantirti sempre fantastici influencer di Instagram con cui collaborare e creare una fantastica collaborazione su Instagram.

7 passaggi per trovare l'influencer giusto per le piccole attività

Influencer Marketing for Small Business Passo # 1: Identifica il tuo obiettivo della campagna Influencer 

Prima di poter trovare influencer di Instagram per la tua campagna, devi avere un'idea chiara di ciò che desideri ottenere con la tua campagna.

Sia che stiate pianificando una campagna stagionale a breve termine per sensibilizzare il marchio, sia pianificando una partnership a lungo termine con un influencer, avete bisogno di avere un'idea chiara di ciò che volete ottenere. Sia in termini di obiettivi di marketing, sia di risultati fisici.

Ad esempio, con una partnership di influencer, potresti mirare a:

1.migliorare la crescita dei follower,

2.aumentare il coinvolgimento su un hashtag di marca,

3.creare una community più forte o

4. generare più lead sul tuo sito web per aumentare le vendite.

Una volta che sai cosa vuoi ottenere, dovresti essere in grado di capire quale tipo di risultati fisici desideri.

Ad esempio, potresti voler creare un prodotto in co-branding con i tuoi influencer o far realizzare loro ottimi scatti di prodotto per la tua attività. Quindi vale la pena di pensare a questi "risultati materiali" e agli influencer che scegli di far parte della tua campagna.

Qualunque siano gli obiettivi di business della tua campagna di influencer, una volta che hai un'idea chiara di cosa vuoi ottenere inchiodato, sarà più facile trovare i giusti influencer, in base alle loro competenze e all'esperienza precedente!

Influencer Marketing for Small Business Passo # 2: Ricerca influencer su Instagram e altro 

Ora sai cosa vuoi ottenere, puoi davvero concentrarti e trovare il giusto influencer per la tua campagna!

Un influencer può andare bene per un'attività e male per un'altra. Per avere utili suggerimenti per trovare l'influencer adatto alla tua campagna leggi: 8 trucchi per trovare i giusti influencer Instagram per la tua campagna pubblicitaria

Influencer Marketing for Small Business Passaggio # 3: Raggiungi gli influencers che hai scelto

Hai fatto la tua ricerca e hai una lista di potenziali influencers con cui ti piacerebbe collaborare - congratulazioni!

Questo è un grande traguardo perché ora sei pronto per raggiungere e contattare la tua lista di influencers scelti!

Prima di iniziare a scrivere un DM sui tuoi influencer preferiti su Instagram, abbiamo alcuni suggerimenti per aiutarti a ottenere il giusto tono, messaggio e livello di professionalità.

Il tuo primo messaggio a un influencer potrebbe creare o distruggere un accordo di partnership, quindi vale la pena dedicare un po 'di tempo in più per essere sicuro di raggiungere la giusta strada.

Siate pronti ad avere alcuni influencers che rifiutano la vostra offerta: spesso gli influencer mettono in fila il loro calendario di lavoro con mesi di anticipo o potrebbero ritenere di non essere adatti per il vostro marchio.

Inoltre, alcuni degli influencer più importanti saranno gestiti da un'agenzia o avranno un manager, quindi potrebbe essere necessario seguire questa rotta per aprire le trattative.

Ecco i nostri migliori consigli per raggiungere gli influencer di Instagram per avere maggiori possibilità di successo:

Suggerimento n. 1: ricerca dei dettagli di contatto corretti

Sareste sorpresi di quante marche mancano nel contattare i loro influencer preferiti semplicemente perché non fanno ricerche oltre Instagram!

Per prima cosa, controlla se hanno un contatto configurato su Instagram. Tutti i profili aziendali di Instagram hanno la possibilità di impostare un pulsante di posta elettronica dal loro profilo, quindi potresti essere in grado di inviare loro una email direttamente dall'app.

Se non hanno questa configurazione, molti influencer avranno un modulo di contatto sul loro blog, o una pagina "lavora con me" sul loro sito web.

Inoltre, controlla se hanno un kit multimediale scaricabile , Fohr Card o anche LinkedIn per ulteriori dettagli di contatto!

Suggerimento n. 2: l'e-mail è sempre la migliore come primo contatto

Inviare una email all'influencer come primo contatto è più professionale e ti dà l'opportunità di condividere di più sulla tua missione di marca e campagna!

Se non riesci a trovare un'e-mail, puoi inviare un DM! Ricordati di essere sempre professionale, usa il loro nome (piuttosto che il loro handle di Instagram come il saluto) e fornisci sempre la tua email come punto di contatto per loro.

Suggerimento n. 3: chiedi il'influencer media kit

Se  desideri maggiori dettagli prima di offrire ad un influencer un posto nella tua campagna, puoi chiedere di vedere il suo influencer media kit!

Un influencer media kit è un biglietto da visita, CV e portfolio di lavoro tutto in un unico documento - ed è molto utile per i marchi che cercano influencer con cui lavorare.

Che siano blogger, vlogger, fotografi o videographer, se un influencer parla seriamente della loro carriera sui social media, avranno un kit multimediale per rappresentare tutto il lavoro che hanno svolto, i loro risultati chiave e chi sono e con chi hanno lavorato in passato.

Alcuni influencers avranno il loro kit multimediale disponibile per il download dal loro sito Web, mentre altri prevedono una richiesta di invio da fare tramite email.

Suggerimento n. 4: presenta te stesso, il tuo ruolo e il marchio per cui lavori

Ricorda che questa è la forma virtuale di networking, quindi se vuoi dare una buona impressione, devi essere in grado di presentare correttamente te stesso e il tuo business.

Che tu sia il fondatore, l'amministratore delegato, il responsabile marketing o il gestore dei social media, assicurati di presentarti appassionatamente al tuo influencer preferito.

Apprezzeranno sapere esattamente a chi stanno parlando e potrebbero sentirsi più sicuri nel fare domande sulla futura campagna.

Suggerimento n. 5: aprire la conversazione per ulteriori discussioni

Sii il più trasparente possibile nelle tue e-mail in modo che tutti siano chiari sul progetto fin dall'inizio.

Forse non nella prima intro di e-mail, ma dovresti alludere ad essere aperto per discutere di più sulle date di scadenza del progetto, le tariffe e altro, quindi dovrebbe esserci una possibilità di negoziazioni aperte.

Può essere abbastanza difficile dire quanto può costare il marketing di influencer, e mentre non esiste un prezzo adatto a tutti, molti marketer digitali aderiscono alla regola di un centesimo per follower, ma solo come un punto di partenza per il loro calcolo.

Quindi, prima ancora di inviare un'email al tuo influencer, dovresti essere pronto a negoziare sulla loro tariffa.

Suggerimento # 7: Cose da evitare!

Ecco un rapido giro di "cosa non fare" quando si contattano gli influencer per una campagna:

  • Non usare mai un bot per contattare influencer : è ovvio che questi sono impersonali e spam. Per non parlare del fatto che Instagram può riprendere questo comportamento del bot e penalizzarti. 
  • Non copiare e incollare mai lo stesso messaggio: è importante personalizzare l'e-mail introduttiva (o DM) per ogni influencer a cui sei rivolto, vuoi essere sicuro di aggiungere dettagli sul loro lavoro, cosa ti piace della loro pagina e come , personalmente, sarà un grande vantaggio per la tua campagna.
  • Non inviare mai messaggi a un influencer completamente estraneo alla tua nicchia

Influencer Marketing for Small Business Passaggio #4: essere aperti e trasparenti con la negoziazione

Come accennato, ci sono ancora pochissime linee guida formali su quanto un influencer dovrebbe addebitare, o quanto una marca dovrebbe pagarle per una collaborazione.

Ma a prescindere, dovresti avere un profilo molto chiaro su ciò che vorresti che il tuo influencer consegnasse come parte della campagna, e quanto sei disposto a pagare per questo.

Ciò significa che dovresti avere una descrizione precisa di ciò che deve essere creato (ad esempio, 3 post di Instagram, 1 video, più 5 storie di Instagram con menzioni sui marchi) e le scadenze di quando devono essere fornite.

Quindi, per essere in grado di negoziare correttamente e pagare un prezzo equo, è necessario sapere esattamente cosa, quando e come il progetto deve essere eseguito e consegnato.

Non hai un budget elevato per la tua campagna di influencer: nessun problema! Tonnellate di marchi e aziende più piccole raccolgono i benefici di una partnership di influencer attraverso un programma di ambasciatori o di referenze.

Di solito, questo comporta la donazione ad un influencer di uno dei tuoi prodotti, in cambio di una recensione sulla loro pagina Instagram.

Puoi anche pianificare e gestire una campagna di referral - in cui chiunque acquisti il tuo prodotto dal post di Instagram riceverà uno sconto, utilizzando uno speciale codice promozionale o uno specifico link per acquistare!

È un ottimo modo per creare una community attorno al tuo prodotto, dove i tuoi ambasciatori possono consigliare e indirizzare il pubblico ai tuoi prodotti a lungo termine, il che significa che avrai sempre i portavoce influenti per il tuo marchio su Instagram, a un costo molto basso!

Influencer Marketing for Small Business Passaggio #5: condividere le risorse con i tuoi influencer

Pensa a configurare un Dropbox o una cartella condivisa di Google Drive per tutte le tue campagne di influenza e a condividere una cartella di risorse che potrebbe includere:

  • Guida allo stile del marchio: questo dovrebbe delineare le immagini approvate della tua azienda, i loghi, la tavolozza dei colori o le linee di tag.
  • Guida di stile redazionale : condividere una guida di stile editoriale con il tuo influencer ti aiuterà a ottenere il giusto tono di voce nella loro copia, oltre a usare la lingua giusta quando discuteranno gli scopi e gli obiettivi delle campagne.
  • Comunicati stampa e punti di discussione : la condivisione di alcuni esempi di punti di discussione o di ispirazione può davvero aiutare gli influencer quando si tratta di creare didascalie o storyboard per Storie di Instagram. Cerca di includere anche qui statistiche o cifre importanti dei comunicati stampa in modo da ottenere sempre i piccoli dettagli.
  • Domande frequenti: qui è possibile rispondere e spiegare tutte le domande frequenti sulla campagna e i risultati finali, ad esempio le dimensioni, i formati di file e le posizioni di condivisione dei file.

L'obiettivo è rendere il tuo progetto più snello e facile per l'influencer possibile! Questo non solo ti aiuterà a mantenere le scadenze e a consegnare la campagna in tempo, ma se il tuo progetto si espande avrai basi grandiose per ingaggiare nuovi influencers di volta in volta.

Influencer Marketing for Small Business Passaggio #6: traccia, misura e follow-up con Analytics

Altrettanto importante quanto trovare i giusti influencer con cui lavorare, è la creazione di un processo per tracciare e misurare il successo della tua campagna, specialmente se si tratta di una partnership pagata.

Suggerimento n. 1: utilizza la funzione di partnership a pagamento di Instagram

Se la tua collaborazione sarà una partnership pagata (il che significa che stai pagando i tuoi influencer per il loro lavoro come parte della campagna), puoi rivelarlo su Instagram utilizzando la funzionalità partnership a pagamento.

Instagram ha creato questa funzione per aiutare gli influencer a rivelare quando un post è sponsorizzato e anche per aiutare le aziende a raccogliere informazioni su come le loro campagne di contenuti sponsorizzati sono state eseguite.

Per gli influencer, la funzione di partnership a pagamento consente loro di "chiaramente" rivelare (tramite un tag Instagram) che pubblicano contenuti sponsorizzati.

E una volta che il post è taggato, le persone vedranno "Partnership a pagamento con [business partner]" nell'intestazione del post, dove di solito vedrai la posizione del post.

La funzione funziona anche su Instagram Stories, nel qual caso il tag apparirà nella parte superiore della storia appena sotto il nome dell'utente.

Come azienda, è importante lavorare con influencer che taggano post di partnership a pagamento, in quanto potrai vedere la copertura e il coinvolgimento (Mi piace e commenti) del post sul tuo account di Facebook Page Insights.

 E per le Storie di Instagram, avrai una finestra di 14 giorni per vedere questi parametri come la portata, tocca in avanti, tocca indietro, risponde ed esce.

Non sai bene come utilizzare le storie instagram per promuovere il tuo marchio? Leggi: Storie Instagram, come utilizzarle per rafforzare il brand

Tuttavia: la funzione di partnership a pagamento di Instagram viene distribuita a un numero selezionato di celebrità, influencer, personaggi pubblici, editori e aziende.

Non è chiaro esattamente quando o se la funzionalità sarà disponibile al pubblico, ma vale la pena tenere d'occhio se sei stato accettato nella funzione di Partnership a pagamento! Se non cosi non fosse - non preoccuparti! Dai uno sguardo al suggerimento n. 2 di seguito per ulteriori modi per monitorare e misurare la tua campagna.

Suggerimento n. 2: imposta UTM Tagging per i tuoi Influencer da utilizzare nei loro post:

Puoi anche impostare la codifica UTM per i post dei tuoi influencers specifici, in modo da essere sempre in grado di monitorare e misurare la quantità di traffico ricevuta dai loro post.

UTM è l'abbreviazione di "Urchin Tracking Module". Per dirla in termini più semplici, un UTM è il pezzo di codice univoco che aggiungerai alla fine del tuo URL. Con la codifica UTM, puoi assicurarti che Google Analytics stia monitorando il tuo traffico Instagram con precisione assoluta.

Google Analytics ti consente di codificare il tuo URL con i seguenti tre parametri della campagna e i relativi valori. È possibile aggiungere parametri (come utm_source, utm_medium e utm_campaign) a un URL per acquisire dati di reporting sulla campagna di riferimento.

 

Dovresti anche essere chiaro con i tuoi influencer su quali metriche desideri monitorare e quali vorresti che condividessero con te una volta terminata la campagna. Ad esempio, se stanno guidando verso il tuo sito web con un link di scorrimento su Instagram Stories, dovrai chiedere loro di condividere questa statistica con te.

Più trasparente sarai con ciò che vuoi monitorare e misurare meglio meno sorprese ci saranno sorprese per i tuoi influencers quando si tratta delle fasi di reporting della campagna.

Suggerimento n. 3: condividi i risultati della campagna con i tuoi influencer

È importante ricordare che questa è una collaborazione e dovresti anche condividere i risultati con i tuoi influencers!

Se disponi di metriche interessanti dai tuoi link tracciabili o analisi di partnership a pagamento, condividili con i tuoi influencer.

Non solo è un buon modo di costruire una relazione professionale di collaborazione, ma puoi condividere queste informazioni per poter pianificare e preparare meglio le future campagne su cui potresti lavorare insieme!

Suggerimento n. 4: chiedi il feedback dei tuoi influencers

Infine, non dimenticare di chiedere un feedback: cosa ha funzionato, cosa no, cosa hanno risposto i loro follower al meglio e in che modo la campagna può essere migliorata in futuro!

Influencer Marketing for Small Business Passaggio #7: dire grazie

Ricorda che l'influencer marketing è un esercizio di partnership e di costruzione della comunità, nonché un progetto promozionale per la tua attività, quindi è importante dire grazie per il duro lavoro di tutti i tuoi influencers.

Potresti inviare loro un piccolo regalo come ringraziamento (come un regalo personalizzato).

Questi piccoli regali possono fare molto per creare connessioni durature (e partnership commerciali!) Con influencer per il futuro!

Gestire una campagna di influencer per la tua piccola azienda non ha bisogno di essere rivoluzionario o costoso.

Una volta stabiliti questi 7 passaggi chiari, sarai presto in grado di creare partnership durature con influencers che completano il tuo marchio e la tua missione aziendale!

Garanzia di qualità soddisfatti o rimborsati!

Non temiamo la concorrenza e a differenza di altri offriamo 30 giorni gratuiti di garanzia. Lo possiamo fare gratuitamente perche facciamo parte di un grande network. Ogni cliente che usa magicviral.com è chiamato inoltre a lasciare una recensione e questo ci permette di migliorare costantemente senza abbassare mai la qualità. 

Ogni servizio sara gestito da personale è certificato e se per caso dovessi avere un leggero calo dei followers, dei like o qualche persona, ad esempio, alla fine della promozione dovesse cancellarsi dalla tua pagina sociale, basta indicarlo e ripristineremo il servizio gratuitamente. La qualità del servizio ci permette di avere centinaia di ordini il giorno , quindi automatizzare il processo di attivazione delle promozione e fornirci servizi di qualità superiore mantendo prezzi sempre piu bassi e competitivi.

Hanno parlato di noi
adnkronos logo yahoo libero tiscali sanremo news

Scarica la rassegna stampa

Cosa ne pensano gli altri clienti?

Vuoi aumentare l'efficacia dei tuoi social network? Seguici!

Come capire se hai di fronte un vero influencer o un falso …

Sapevi che nel 2017 sono stati spesi oltre 1 miliardo di dollari nel marketing di influencer Instagram ? Tutto questo ha parecchio senso! Allineare la tua attività con un influencer che...

Leggi tutto

Come trovare l'influencer giusto per le piccole attività in …

Quando si tratta di far crescere la tua attività su Instagram, il marketing di influencer ha dimostrato di essere un'enorme risorsa di crescita. E non è solo per i mega marchi:...

Leggi tutto

8 trucchi per trovare i giusti influencer Instagram per la t…

Hai capito l'importanza di utilizzare l'influencer marketing, ma non sai da che parte rifarti? No panic! In questo articolo trovare 8 trucchi per trovare i giusti influencer per la tua...

Leggi tutto

Gli errori da evitare per non perdere i follower su Instagra…

Su Instagram, a differenza di Facebook e altri social, non è possibile mettere in atto campagne specifiche per l’acquisizione dei fan, per cui è necessario attuare strategie efficaci per mantenere...

Leggi tutto

3 tipi di video da mettere sui socials che ti aiuteranno ad …

Vuoi aggiungere video nei tuoi social network ma non sai bene come fare? Ti stai chiedendo in che modo altre aziende utilizzano video per aumentare le vendite? In questo articolo, scoprirai...

Leggi tutto

Come scoprire a quali foto hanno messo like i tuoi amici su …

Utilizzi molto Facebook? È in assoluto il tuo social network preferito? Allora, sicuramente trascorrerai molto tempo tra feed e profili, sapevi che puoi scoprire a quali foto hanno messo like...

Leggi tutto

WhatsApp: come bloccare l'account in caso di telefono rubat…

Qualcuno ha rubato il tuo telefono e vuoi disabilitare l’account Whatsapp per evitarne l’utilizzo da parte di altre persone e non sai come fare? Ti spiegheremo come bloccare l’account WhatsApp...

Leggi tutto

11 trucchi per pubblicizzare su Instagram un'impresa locale

 Su Instagram anche le piccole imprese locali, hanno possibilità di farsi conoscere, trovare nuovi clienti e rafforzare il contatto con la clientela esistente. Instagram, come tutto il web è molto...

Leggi tutto

Ariana Grande è la donna più seguita su Instagram in Italia

Ha fatto molta notizie il sorpasso di Ariana Grande sulla sua collega Selena Gomez, avvenuto su Instagram, per diverso tempo la Gomez ha mantenuto lo scettro di donna più seguita...

Leggi tutto

Facebook e Whatsapp, in arrivo la nuova criptovaluta per sca…

Avreste mai pensato che un giorno avremmo potuto utilizzare anche Facebook e Whatsapp per scambiarci denaro o effettuare pagamenti? Eppure, stando alle più recenti notizie, Facebook sta lavorando a un...

Leggi tutto
Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram 
Rivendi servizi di marketing di alta qualità playspotify Servizi di social media marketing professionali Vendita Fan Facebook Italiani e Reali sviluppo siti web wordpress
Chi Siamo - Notizie di Marketing- Termini Condizioni, Privacy e Cookie Policy - Pagamenti Sicuri - Site MapGoogle+ - Power By Joomla
Magic Viral - SWJ WEB MARKETING SL- Tel. 055.7478543 - ESB76252238 - Tutti i diritti riservati

HOME
0
Carrello
Non ci sono prodotti nel tuo carrello.

CART

ACCOUNT
Marketing SEO Whatsapp